Immagine non trovata

Il servizio è garantito tutti i giorni  secondo il percorso e gli orari allegati, facendo presente che non è attivo nei giorni di lunedì e mercoledì nella pausa pranzo per il tragitto scuola-casa e ritorno. Gli orari delle fermate si intendono approssimativi almeno fintantochè non sarà sperimentato il tragitto, i tempi di percorrenza e le nuove modalità di salita e discesa degli utenti.

Possono usufruire del servizio solo coloro che ne hanno fatto richiesta ed hanno ottenuto conferma dell’avvenuta accettazione della domanda; tutte le domande al servizio trasporto pervenute entro il termine dell’11 luglio si intendono accolte e confermate con il presente avviso.

Al momento è possibile ricevere un esiguo numero di domande solo per le classi prime e seconde inoltrando apposita modulistica compilata e sottoscritta all’indirizzo di posta elettronica segreteria@comune.faloppio.co.it entro il 9 settembre 2020, oltre tale termine non sarà più possibile accettare ulteriori domande.

Per l’anno scolastico 2020/2021 è necessario adottare opportune misure di sicurezza per contenere il contagio da coronavirus e a tal fine si chiede una forte collaborazione da parte degli utenti e delle loro famiglie.

Il servizio è stato organizzato osservando l’allegato n. 16 del DPCM 7/08/2020 nonché le linee guida per il trasporto scolastico dedicato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 31/08/2020, contenenti le misure di sicurezza anti-Covid per tale servizio e che di seguito si illustrano.

MISURARE LA TEMPERATURA

Chiunque ha sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37.5°C dovrà restare a casa.

Rimane alla responsabilità genitoriale o del tutore la misurazione della febbre a casa degli studenti prima della salita sul mezzo di trasporto. E’ assolutamente vietato far salire sul mezzo gli studenti in caso di alterazione febbrile o nel caso in cui gli stessi siano stati in diretto contatto con persone affette da infezione Covid-19 nei quattordici giorni precedenti.

SANIFICAZIONE QUOTIDIANA

E’ garantita la sanificazione del mezzo di trasporto almeno una volta al giorno, l’areazione naturale e continua e la presenza a bordo dei detergenti per la sanificazione delle mani.

DISTANZIAMENTO A BORDO E ALLE FERMATE

La salita degli alunni avverrà evitando alla fermata un distanziamento inferiore al metro e avendo cura che gli alunni salgano sul mezzo in maniera ordinata. Salirà il secondo passeggero solo dopo che il primo si sia seduto. Sono indicati sul mezzo i sedili sui quali sarà scritto il nominativo dei bambini.

Per la discesa dal mezzo dovranno essere seguite procedure specifiche per cui dovranno scendere, uno per uno, evitando contatti ravvicinati, prima i ragazzi vicino alle uscite, gli altri avranno cura di non alzarsi dal proprio posto se non quando il passeggero precedente sia sceso.

 

OBBLIGO DI MASCHERINE

Vi è l'obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale per il conducente, al quale non è consentito avvicinarsi o chiedere informazioni. Obbligo per gli alunni trasportati di indossare la mascherina, per la protezione del naso e della bocca, disposizione che non si applica agli alunni di età inferiore ai sei anni, nonché agli studenti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo dei dispositivi di protezione delle vie aeree. Agli utenti che non saranno in possesso della mascherina sarà negata la salita sul mezzo.

IL GENITORE DEVE ESSERE PRESENTE, personalmente o mediante persona di sua fiducia, alla fermata del percorso di ritorno per prendere in consegna il proprio figlio alla discesa dallo scuolabus, in caso contrario l’autista non farà scendere l’alunno alla fermata e lo condurrà con sé sino al termine del percorso. Il genitore o la persona delegata, si recherà al capolinea per prendere in consegna l’alunno.

PUNTUALITA’ ALLE FERMATE

Il carico e lo scarico degli alunni può avvenire solo alle fermate autorizzate dall’Amministrazione Comunale. E’ evitata un’eccessiva frammentazione dei percorsi al fine di ridurre al minimo la presenza degli alunni sul mezzo e di assicurare il rispetto degli orari scolastici.

Gli alunni dovranno essere presenti alle fermate prima dell’arrivo del mezzo. L’autista non è autorizzato a sostare alle fermate per aspettare alunni in ritardo.

RACCOMANDAZIONI FINALI

L’alunno all’interno dello scuolabus dovrà osservare un comportamento corretto e in generale rispettare le indicazioni impartite dal personale addetto e dagli accompagnatori, atte a garantire il più alto livello di sicurezza possibile.

Qualora l’alunno non si attenesse alle indicazioni impartite verrà avviata la procedura di cui all’art. 5 del vigente regolamento per il trasporto scolastico:

  • il personale addetto provvederà a formulare apposita segnalazione con l’identificazione dell’alunno;
  • l’Amministrazione invierà alla famiglia una comunicazione circa il comportamento non idoneo dell’alunno;
  • nel caso il comportamento dell’alunno non mutasse ingenerando all’interno del mezzo confusione o pericolo per gli stessi alunni trasportati, si procederà tramite provvedimento di Giunta alla sospensione dal servizio per 5 giorni consecutivi previa comunicazione alla famiglia e al dirigente scolastico;
  • qualora tale comportamento non idoneo non cessasse  potrà essere disposta l’espulsione dell’alunno dal servizio senza rimborso della tariffa versata.

PAGAMENTI

Il pagamento delle tariffe di frequenza ai servizi scolastici (vedi allegato) avverrà in modalità pre-pagata mediante pagoPA:

Il pagamento sarà accessibile tramite Spazio Scuola con differenti modalità che si acceda da PC o da applicazione mobile:

Da PC: cliccare su “RICARICA” e scegliere l’importo di ricarica che si vuole pagare. Cliccare successivamente su “PAGA ONLINE” oppure su “PAGA PRESSO PSP”.

Dall’APP: Si apre la sezione “PAGAMENTI”, scegliere l’importo di ricarica che si vuole pagare e si clicca su “Procedi con il pagamento”.

Conseguentemente si sceglie “PAGA ONLINE” oppure “PAGA PRESSO PSP”.

CODICE DI ATTIVAZIONE APP 5464851201

1)“PAGA ONLINE”

Scegliendo “PAGA ONLINE” si potrà accedere con il proprio identificativo SPID oppure con l’indirizzo email. Il pagamento potrà essere effettuata direttamente mediante CARTA DI CREDITO o le altre modalità elencate.

Sarà visualizzato un elenco di prestatori di servizi di pagamento (Istituti di credito) che si potrà scegliere in base alle commissioni più vantaggiose applicate al servizio.

Al termine dell’operazione sarà disponibile una ricevuta relativa al pagamento effettuato e una copia di questa sarà comunque scaricabile dalla sezione dedicata al riepilogo dei dati di pagamento.

2) “PAGA PRESSO PSP”

Scegliendo “PAGA PRESSO PSP” il pagamento potrà essere effettuata con GENERAZIONE E/O STAMPA dell’AVVISO DI PAGAMENTO, da pagare presso un PSP (Prestatore di servizio di pagamento).

Dopo aver cliccato sul pulsante “Paga presso PSP”, si aprirà la schermata che riporterà le “Informazioni utili” per effettuare il pagamento (Importo - Codice Fiscale Ente Creditore - Numero Avviso di Pagamento).

Sarà possibile inserire un indirizzo E-mail in un campo dedicato per ricevere via e-mail il riepilogo delle informazioni necessarie al pagamento oppure cliccare su “Scarica avviso di pagamento” per scaricare il documento utile per effettuare il pagamento e, volendo, procedere alla relativa stampa.

Con le “informazioni utili per il pagamento” o con l’Avviso di pagamento generato da Spazio Scuola sarà possibile recarsi nei punti vendita aderenti a PagoPA (es. tabaccai, SISAL, Pay Tipper, Lottomatica, banche aderenti a PagoPA) ed effettuare il pagamento. E’ possibile effettuare il pagamento anche attraverso il proprio Internet banking se abilitato ai pagamenti pagoPA.

Il sistema addebita la rata trimestrale con le seguenti scadenze:

  • 5 ottobre 2020
  • 5 gennaio 2021
  • 5 aprile 2021

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 30 Settembre 2020