Accesso alle utenze non domestiche al Centro di Raccolta

Accesso alle utenze non domestiche al Centro di Raccolta

Immagine principale

Descrizione

Ai sensi del REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI SULL’INTERO TERRITORIO DEI COMUNI COSTITUENTI L’UNIONE (ai sensi dell’art.198, comma 2 del D.Lgs n.152/2006 e s.m.i.), approvato con deliberazione assembleare dell'Unione n. 8 del 24.06.2021, l'accesso al centro di raccolta per le utenze non domestiche, è disciplinato come segue:

Le utenze non domestiche ubicate nel territorio dell’Unione, assoggettate al pagamento della tassa rifiuti, possono conferire al centro di raccolta, a loro cura, solo ed esclusivamente rifiuti non pericolosi alle seguenti condizioni:
- sono ammessi i soli rifiuti per i quali siano in atto forme di raccolta differenziata così come indicato all’art.8 del presente Regolamento;
- è severamente proibito conferire rifiuti che provengono da scarti di lavorazione come indicato all’articolo 184 comma 3 del D.Lgs 152/2006 modificato dal D.Lgs 116/2020 diversi da quelli contemplati nella tabella L-quater;
- possono essere conferiti solo ed esclusivamente i rifiuti indentificati con i codici EER indicati negli allegati A – B- C al presente Regolamento.

Le utenze non domestiche, per poter accedere al centro di raccolta devono:
- essere iscritte all'Albo Gestori Ambientali nella categoria 2 bis per gli specifici EER consentiti;
- consegnare preventivamente una copia dell'iscrizione all'Albo agli uffici del soggetto gestore che rilascerà, a seguito delle verifiche positive, tessera dedicata per l’accesso;
- sottoscrivere il modulo 1A (DM 08/04/2008) compilato dall'operatore al momento del conferimento.

 

La nuova formulazione dell'art. 193 del D.Lgs. 152/2006 dispone che quanto previsto in via generale - "il trasporto dei rifiuti, eseguito da enti e imprese, è accompagnato da un formulario di identificazione (FIR)" - non si applichi: "al trasporto di rifiuti urbani e assimilati ai centri di raccolta di cui all'articolo 183, effettuato dal produttore iniziale degli stessi".

Pertanto, non è più necessario che le utenze commerciali presentino FIR all'accesso al Centro di Raccolta.

 

Viene precisato che l'esonero dall'emissione del formulario all'accesso al centro di raccolta, non vuol dire che non debba essere compilato per il trasporto dei rifiuti e non ha nulla a che vedere con l'esclusione dall'obbligo di iscrizione all'Albo Nazionale gestori ambientali, che rimane obbligatoria.

 

I rifiuti conferibili da parte delle utenze non domestiche, solo in caso di possesso dei requisiti sopra descritti, sono:

200101 Carta e cartone
201040 Metalli
200138 Legno
200137 Rifiuti ingombranti

 

 

Per Iscrizione all'Albo Nazionale Gestori Ambientale

https://www.albonazionalegestoriambientali.it/Public/Home

Documenti

Formati disponibili

PDF

Licenza di distribuzione

Pubblico dominio

Pagina aggiornata il 26/06/2024